BELLEZZA, SII LA MIA MUSA (preghiera laica di un fotografo che spera)

Bellezza, sii la mia musa.

Proteggimi dalle brutture (le vedo, ma non ne voglio più).

Fai che io possa guardare negli occhi qualcuno, estraneo, diverso e sappia vedere la sua unicità, clone o replica di nessuno.

Guida i miei occhi, i miei sguardi siano rispettosi e ti cerchino ovunque (che tu ci sei, lo so).

Toccami il cuore, plasma i miei brividi e fammi luce.

Bellezza, sii la mia musa.

Voglio imparare, insegnami le tue forme.

Perché ti ho visto nel dono di una baguette ma ancora non so vederti nel dono dell’obice pronto ad esplodere.

Muovi le mie lenti, oh bellezza, che voglio vivere per farti il ritratto.

 

(mp)

 

Annunci

Un pensiero su “BELLEZZA, SII LA MIA MUSA (preghiera laica di un fotografo che spera)

  1. Molto bello questo post!
    Credo che, il professionista che riesce ad avere il dono di saper usare la bellezza come musa e come fonte di unicità ed individualità in ogni persona od oggetto che fotografa, possa fare grandi opere d’arte! E sicuramente può essere definito Fotografo (con la F maiuscola), il che non è poco, e soprattutto non da tutti!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...